ANGELO SENZA ALI - Reti di Parole - sito di poesia per ragazzi

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Sei in: Home  - Poesie ricevute  - ANGELO SENZA ALI  

ANGELO SENZA ALI

Quando il respiro non è più tuo
e la parola già è andata via
Quando chi ti guarda può solo piangere
e odiare il tuo egoismo
Tu sei a cavallo tra ciò che odiavi
e ciò che scoprirai, prima
di quanto speravi.
I perché di chi ti amava
sommergono le loro menti
incredule e spaventate,
tutti provano a capire
a trovare il loro sbaglio
"poveri illusi" pensi
ma l'illusa sei tu
tu che cercavi felicità nel fumo
tu che scappavi con la siringa nelle vene
tu che lasci i tuoi giorni per il buio più grande
per la più grande sofferenza
tu che non sapevi vivere qui
e sei scappata senza far rumore…
tu che eri un angelo in agonia
torna a volare alto, ora che non puoi far altro.